La Fondazione Giambattista Vico vi da il benvenuto nel nostro nuovo sito...

2La Fondazione Giambattista Vico si propone come centro attivo di iniziative, punto di incontro di persone e istituzioni accomunate dall’intento di restituire la figura del filosofo Vico all’universo contemporaneo, all’Europa, all’Italia e alla sua città.  La Fondazione nasce nel 1999 per volontà di Elena Croce e grazie all’appassionato impegno di Vincenzo Pepe, Gerardo Marotta ed Alfonso Andria.
In questi anni ha lavorato con dedizione al recupero degli spazi del Castello De Vargas Machucca di Vatolla (SA) che oggi è sede di seminari, convegni, mostre. Si tratta proprio del castello nel quale, alla fine del ‘600, il giovane Vico elaborò il proprio pensiero filosofico.
Esso è diventato un modello di turismo culturale ed attualmente è la sede del Museo Vichiano;  Inoltre, è anche sede della Biblioteca del Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano che conta oltre ventimila volumi specialistici dedicati alla cultura ambientale, alla filosofia e alla storia sociale.

Graduatoria Servizio Civile Nazionale PROGETTO “Tra mari e monti”

Clicca per accedere alla graduatoria

banner

3a Festa della Cipolla di Vatolla

cipolla di vatolla

ULTIME NOTIZIE

Sostieni la Fondazione Vico

Da oltre dieci anni la Fondazione Giambattista Vico ha avviato una serie di iniziative per il recupero di beni culturali di rilevante interesse nazionale ed internazionale. Dal restauro del Castello Vichiano di Vatolla (SA), ove il giovane Giambattista Vico trascorse 9 anni, al recupero di una parte del Complesso Monumentale del Convento di Sant’Antonio in Capaccio-Paestum (SA), nella quale abbiamo allestito il Museo “Paestum nei Percorsi del Grand Tour”. Abbiamo, inoltre, realizzato la grande Biblioteca del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, con oltre 20.000 volumi , iniziata la ricostruzione di un antico Mulino ad acqua a Vatolla dove verrà creato un Ecomuseo e avviato il restauro di due Chiese nel centro storico di Napoli: San Gennaro all’Olmo e San Biagio Maggiore che ospiteranno un Museo Vichiano. Abbiamo bisogno del Tuo aiuto per continuare il Nostro lavoro e dare concretezza ad un altro sogno: promuovere il grande movimento ecologista europeo “Fare Ambiente”.

Oggi puoi dare forza ai nostri progetti, diventare nostro sostenitore senza spendere un solo euro, destinando alla Fondazione Giambattista Vico la quota del 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per il periodo d’imposta 2012. Basta mettere una crocetta, firmare sul riquadro